martedì 3 giugno 2014

TARTELLETTE CON MARMELLATA BIO DI ARANCE AMARE, MELE RENETTE E SCAGLIE DI MANDORLE

Un impasto di frolla al burro in frigo preparato il giorno prima per la realizzazione di qualche biscotto...quella "palla" avvolta nella pellicola trasparente che chiede solo di essere utilizzata...!
Taglio a corto...il risultato??!!...delle tartellette con mele renette e marmellata da leccarsi i baffi!!!


Cosa vi occorre:

gr 300 farina 00 per dolci
gr 100 burro
gr 100 zucchero
1 uovo intero + 1 tuorlo
un pizzico di sale
marmellata di arance amare Vis
4 mele renette
gr 50 mandorle a lamelle
zucchero di canna qb



Procedimento:

Preparo una frolla con farina, burro, zucchero, uova ed un pizzico di sale, mettendo tutti gli ingredienti nel mixer e formando una palla di impasto liscia ed omogenea.


Stendo la frolla e fodero degli stampi per tartelletta.


Farcisco con qualche cucchiaiata di marmellata di arance amare.


Inserisco a raggiera qualche fettina di mela renetta tagliata molto sottilmente.


Termino con qualche lamella di mandorla ed una spolverata di zucchero di canna in superficie.


Sistemo le tartellette in una placca da forno e cuocio a 160° per circa un quarto d'ora.






 Squisito!















15 commenti:

  1. Piccole delizie naturali, sane sane e gustosissime! Un abbraccio e felice giornata!!

    RispondiElimina
  2. Fantastiche!
    Buona settimana

    RispondiElimina
  3. Tartellette squisite!! La palla di frolla ha fatto una fine più che meritevole!! Accidenti che buone! un bacione

    RispondiElimina
  4. devono essere per forza buonissime hanno tutti gli elementi giusti, grazie

    RispondiElimina
  5. Sono splendide solo a vedersi ed immagino quanto lo saranno a mangiarsi :D

    RispondiElimina
  6. Sono veramente buone, Laura. ed è un piacere ritrovarti! Un bacione

    RispondiElimina
  7. Caspita...una vera delizia :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  8. quando si dice .. l'arte del riciclo! bellissime e certamente buonissime

    RispondiElimina
  9. Bellissime e stragolose queste tartellette, complimenti!!!!

    RispondiElimina
  10. queste tartellette sono a dir poco libidinose! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  11. Classicissime e sempre strepitose <3

    RispondiElimina
  12. lo ammetto... la faccenda del bio per me non ha viscerale importanza, ma la tartaletta e la sua comparsa qui ora, assolutissimamente si!

    RispondiElimina
  13. Un classico che non tramonta mai, neanche di estate :-)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...