giovedì 26 settembre 2013

MILLEFOGLIE AL PISTACCHIO CON CREMA AL CIOCCOLATO BIANCO E CREMA AL CAFFE'

Ancora un compleanno da festeggiare...questa volta della mia cara nonnina che compie i suoi onorabili 78 anni!
Un invito a casa sua...vuole preparare lei la cena per tutti gli invitati...circa 12 persone...e la proposta da parte mia di preparare il dolce!
La mia scelta cade indubbiamente su un millefoglie...lo adoro...è semplice e veloce da preparare...si conserva bene...ed onestamente, non per vantarmi, è uno di quei dolci che meglio mi riescono!
Lo trovo anche molto versatile nella preparazione...mille gli ingredienti e gli accostamenti di gusto che si possono proporre per questo tipo di dolce...stavolta l'ho voluto al pistacchio...la mia grande passione...accompagnato da una crema al cioccolato bianco ed una al caffè.
Un bomba esplosiva di gran gusto!



Cosa vi occorre:

1 rotolo di pasta sfoglia
zucchero semolato qb Eridania

per il pan di spagna al pistacchio:
5 uova
gr 200 zucchero semolato Eridania
gr 150 farina OO
gr 100 fecola di patate
1 bustina di lievito
3 cucchiai di aroma di pistacchio
1 pizzico di sale
 
per la crema al cioccolato bianco:
gr 200 cioccolato bianco
gr 80 panna fresca
3 fogli di colla di pesce
gr 25 zucchero semolato Eridania
2 uova
1 pizzico di sale

per la crema al caffè:
4 tuorli d'uovo
4 cucchiai di zucchero semolato Eridania
1 cucchiaio di farina
1 cucchiaio amido di mais
ml 500 latte
2 tazzine di caffè ristretto

per la bagna al rum:
ml 300 acqua
2 cucchiai di zucchero semolato Eridania
rum


Procedimento:

Inizio la ricetta col preparare il pan di spagna al pistacchio;
lavoro nella planetaria 5 tuorli d'uovo a temperatura ambiente insieme con lo zucchero, una volta che il composto è risultato bello gonfio e spumoso, aggiungo la farina, la fecola e la bustina di levito precedentemente setacciate.
Continuo a montare il composto; aggiungo anche un paio di cucchiai di aroma di pistacchio; nel frattempo monto a neve ben ferma gli albumi con un pizzico di sale, li unisco al composto verde e mescolo delicatamente con una spatola per amalgamarli.


Verso il composto in uno stampo rettangolare in silicone ed inforno a 180° per circa 40 minuti.


Una volta cotto, sformo il mio pan di spagna al pistacchio e lo lascio asciugare sopra una gratella.


Secondo passaggio, la crema al cioccolato bianco; spezzetto il cioccolato in una ciotola di vetro e lo faccio fondere al microonde, lascio da parte ad intiepidire.
Metto a scaldare in un pentolino la panna con lo zucchero semolato, una volta raggiunto il bollore, spengo la fiamma ed aggiungo la colla di pesce precedentemente ammollata in acqua fredda e strizzata.


Aggiungo ora i due composti ottenuti e mescolo per amalgamare gli ingredienti.


Aggiungo al composto di cioccolato i tuorli d'uovo. Mescolo con una spatola.


Aggiungo infine gli albumi precedentemente montati a neve ben ferma con un pizzico di sale. Quando il composto sarà bene amalgamato, lo ripongo in frigo a solidificare per qualche minuto.


Terzo passaggio, la pasta sfoglia, che metto distesa in una placca da forno, la bucherello con i rebbi di una forchetta e la cospargo di zucchero semolato; va in forno a 180° fino a doratura.
Quarto passaggio, la crema al caffè; 4 tuorli insieme a 4 cucchiai di zucchero semolato in un pentolino, mescolati energicamente sino a rendere il composto bello chiaro e spumoso. Aggiungo la farina e l'amido di mais e continuo a mescolare con una frusta. Aggiungo il latte e porto tutto in cottura a fiamma bassa e sempre mescolando. Solo al termine della cottura, aggiungo il caffè ristretto per aromatizzare la crema. Lascio intiepidire.


Quinto ed ultimo passaggio, la bagna al rum; in un pentolino metto l'acqua con lo zucchero semolato ed  il rum, indicativamente un mezzo bicchiere, dipende molto dal vostro gusto personale, porto il tutto a bollore e lascio raffreddare.


Tutti gli ingredienti sono pronti, non ci rimane altro che assemblare la millefoglie.
Divido il pan di spagna in tre strati piuttosto sottili (io ne utilizzerò solamente due per questa preparazione) e rifilo sia pan di spagna che pasta sfoglia in modo che abbiano tutti la stessa grandezza.


Il primo strato, la pasta sfoglia ricoperta da crema al caffè.


Un rettangolo di pan di spagna al pistacchio imbevuto da bagna al rum.
Abbondante crema al cioccolato bianco a farcire.


Ancora uno strato di pan di spagna imbevuto al rum, questa volta però farcito con crema al caffè.  
Termino la torta decorando la superficie con resti di pasta sfoglia e pan di spagna sbriciolati.


Allegra...colorata...buona....una tortina per gli auguri più cari alla mia nonnina!


Squisito!

20 commenti:

  1. una delizia per gli occhi, e sicuramente anche per il palato ^_^ complimenti!!

    RispondiElimina
  2. Questo per me è un colpo al cuore! Una delizia che segno subito tra le mie ricette. Al cioccolato bianco e al pistacchio io proprio non so resistere! Complimentissimi..

    RispondiElimina
  3. Tantissimi auguri a tua nonna. Questo dolce è delizioso!!!

    RispondiElimina
  4. Una tentazione unica!! Ciao Eleonora

    RispondiElimina
  5. questo è davvero un tripudio di sapori che adoro!!!!!

    RispondiElimina
  6. Innanzitutto Auguroni alla tua nonnina e poi mille complimenti a te che hai realizzato un dolce che più goloso non si poteva fare :)

    RispondiElimina
  7. Auguri per la tua nonna e che dolce delizioso!! A presto.

    RispondiElimina
  8. Auguri alla tua nonna e complimenti alla bomba (in tutti i sensi) che hai preparato ^_^

    RispondiElimina
  9. Sei veramente strepitosa!! Questo dolce è meraviglioso, è un dolce da compleanno diverso dal solito ed originale, inoltre è bellissimo a vedersi e dev'essere anche delizioso da pappare... beata la tua famiglia e tanti auguri alla nonnina!!

    RispondiElimina
  10. O_O davvero una delizia!! complimenti!

    RispondiElimina
  11. Deve essere delizioso oltre che bello da vedere.

    RispondiElimina
  12. Ma che bel colore!
    Alla prossima

    RispondiElimina
  13. Tanti auguri alla tua nonnina e complimenti per questa splendida golosità!

    RispondiElimina
  14. caspiterina, una vera bontà!!!! semplicemente divino! complimenti abbinamento top!!!! un bacino

    RispondiElimina
  15. Tua nonna e'fortunata ad avere una nipote cosi brava!!! Bellissimo questo dolce, e ti dico che di solito non amo il millefoglie, ma questo mi attita molto, sara' il pds al pistacchio che deve essere divino...
    a presto bea
    ps: auguri nonna!!!

    RispondiElimina
  16. ha un aspetto invitante!!
    grazie per la condivisione

    RispondiElimina
  17. Ma che meraviglia questo dolce e che bel colore!!
    Bravissima come sempre!!
    Un abbraccio e buona domenica
    Carmen

    RispondiElimina
  18. una doppia libidine questo dolce, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...