lunedì 11 febbraio 2013

TORTINO DI BRESAOLA CON SFILACCI DI STINCO AI SEMI DI SENAPE

Buon giorno a tutte carissime!
Esperimento dopo esperimento, riciclo su riciclo ecco cosa nasce nella mia cucina! 
Parto da un pezzo di stinco arrosto in avanzo del giorno prima, qualche fetta di bresaola che il mio bimbo proprio non ha voluto mangiare, aggiungo un pizzico di questo ed un goccio dell'altro...e nascono cosi questi piattini, dal nulla davvero, in continua mutazione durante la creazione ed a costo quasi zero!


Cosa vi occorre:

stico precotto arrosto
bresaola a fette sottili
cipolla 
olio extra vergine di oliva
sale
insalatina misticanza



Cosa vi occorre:

Come avrete avuto modo di notare, nella lista degli ingredienti non ho inserito le quantità esatte, ciò è dato dal fatto che i miei ingredienti principali erano "avanzi" di frigo, poi occorre anche valutare la grandezza delle cupoline per una esatta quantità di bresaola e sfilacci di stinco da utilizzare!
Parto con un semplice stico precotto, di quelli che trovate confezionati al super mercato che basterà aprirli e cuocerli in forno per una mezz'ora.
Lascio raffreddare lo stico e sfilaccio la carne.


Mi preparo poi la marinata; pesto con il mortaio una manciata di semi di senape gialla, la dispongo in un piatto insieme ad un abbondante giro di olio extra vergine di oliva. Aggiungo gli sfilacci di stinco alla marinata e lascio la carne in infusione per qualche ora.


Fodero delle cupoline con delle fette di bresaola sottile.
Inserisco all'interno delle cupoline foderate qualche sfilaccio di stinco marinato.
Chiudo le cupoline con la bresaola in avanzo e lascio riposare qualche minuto.


Sformo le cupoline e guarnisco il piatto con un insalatina di misticanza condita.


 Davvero un'ottima scoperta questo "riciclo" di piattino...valutando il suo gusto dopo averlo assaggiato creda sia un'ottima soluzione da servire come antipastino alternativo e gustoso!
Squisito!


50 commenti:

  1. Mmmmm Laura ancora un altra ricetta fantastica,che bel fagottino mangio spesso la bresaola,mio figlio ne va matto,e gli altri ingredienti,gustosissimi!
    Buona giornata
    Z&C

    RispondiElimina
  2. E' un dono questo... io nons aprei riciclare in questo modo ciò che mi avanza! Tu crei delle cose troppo belle da vedere.. e buone! Baci e buon inizio settimana :-)

    RispondiElimina
  3. I tuoi “ricicli” meriterebbero un posto nel menù di un ristorante a 5 stelle! Che splendida proposta hai tirato fuori e la presentazione è bellissima. Un bacio, buona settimana

    RispondiElimina
  4. Davvero delizioso :) Un bacio !

    RispondiElimina
  5. ma dai è stupendo! complimenti davvero!

    RispondiElimina
  6. Cara mia, sono proprio queste le idee migliori! Hai creato un piatto proprio bello e di bellissima presentazione. Complimenti!

    RispondiElimina
  7. ma che carini *_* un modo simpatico per mangiare la bresaola (che a me altrimenti non piace per niente!)
    baci

    RispondiElimina
  8. complimenti un riciclo fantastico,un'idea in piu' per far mangiare la bresaola che non piace molto ^_^

    RispondiElimina
  9. Sei davvero brava a e creativa e poi come dico spesso le ricette create riciclando tutto il buono che è avanzato...sono le migliori!

    RispondiElimina
  10. bella idea, soprattutto per non cestinare nulla nella nostra cucina...visti anche i tempi :)

    RispondiElimina
  11. E' una bellissima idea, molto molto elegante :D

    RispondiElimina
  12. Ma come ti vengono queste idee così buone!!! Lo trovo davvero un ottimo piatto molto saporito:)))
    Un bacio

    RispondiElimina
  13. non ho mai assaggiato gli sfilacci di stinco, ma proprio per questo questa ricetta la assaggerei più che volentieri, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  14. Bravissima,complimenti per la tua creatività!!! Buona settimana

    RispondiElimina
  15. ...ottimo riciclo buonooooo ma lo stinco non avanza mai :(( purtroppo....ciaooo buona settimana

    RispondiElimina
  16. I piatti migliori, a volte, nascono proprio così....tu poi sei bravissima, hai molta fantasia e creatività!!!!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  17. una meraviglia....complimenti! ottima idea

    RispondiElimina
  18. I piatti del riciclo sono sempre quelli più interessanti, ci stimolano e ci danno sempre tante soddisfazioni!

    RispondiElimina
  19. Dal riciclo hai saputo realizzare un piatto veramente elegante degno dei migliori ristoranti.Bravissima.Baci

    RispondiElimina
  20. Come mi piace questa presentazione! Un piatto delizioso. Bravissima! ciao.

    RispondiElimina
  21. Ma guarda che bella idea!!! Hai ragione, ottimo antipastino!!!!!!
    Bacioni e felice lunedì!!!!!!

    RispondiElimina
  22. Laura, questo è un piatto da Chef! :) Squisito e presentato benissimo, ti faccio i miei complimenti, geniale :) Un abbraccio, buon lunedì! :**

    RispondiElimina
  23. Ma tesoro.. tu sempre idee geniali e raffinatissime eh? Ma pensa, che piattino! :) Complimenti di vero cuore e un abbraccione!

    RispondiElimina
  24. che bel piatto, molto elegante anche!brava!

    RispondiElimina
  25. Ma che bella ricetta Laura, complimenti cara!!!!

    RispondiElimina
  26. Geniale, hai riciclato alla grande! Direi che il tuo esperimento sia riuscito!

    RispondiElimina
  27. Ma li voglio anche io i tuoi avanziiiiii!!
    Che spettacolo di ricicloooo!!

    RispondiElimina
  28. Un secondo Squisito brava un bacio ISA

    RispondiElimina
  29. Buonissimo e molto invitante!!!
    Bravissima

    RispondiElimina
  30. Slurp, come mi intriga! Evviva gli avanzi!

    RispondiElimina
  31. Direi un bel riciclo! Un abbraccio

    RispondiElimina
  32. Beh ma che piattino..cavolo! Altro che riciclo amica!!! Bravissima! Baci, Roberta ;-)

    RispondiElimina
  33. Un piatto fantastico, come tutti i piatti di riciclo. Complimenti.

    RispondiElimina
  34. Bellissima idea cara, complimenti! E la presentazione è fantastica!
    Bacioni

    RispondiElimina
  35. Ottimo riciclo e bellissima presentazione :)
    Rosalba

    RispondiElimina
  36. Ottimo piatto soprattuto considerato che per prepararlo ai utilizzato uno stinco avanzato....

    RispondiElimina
  37. Questo scrigno profumato è un'idea non solo raffinata, ma anche molto golosa, complimenti!

    RispondiElimina
  38. Io lo stinco precotto ce l'ho in programma stasera per cena ;-)
    ma purtroppo per me niente sperimentazioni :-(
    ... stiamo facendo un sacco di straordinario e tornerò a casa tardissimo, giusto il tempo di far cuocere lo stinco nel forno intanto che mi doccio e mi impigiamo :-(
    complimenti però a te ed alla tua strepitosa cupolina del riciclo, posso comunque prendere nota per un'altra volta!!

    P.S. mi dicevi che siamo vicine...di dove sei tu?

    RispondiElimina
  39. Una ricetta molto bella, perfetto l'impiantamento! Passa da me c'è una sorpresa per te! Alla prossima

    RispondiElimina
  40. Altro che riciclo, mia cara, è venuto fuori un piatto goloso e raffinato!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  41. Che idea geniale!!! hai fatto di alcuni avanzi un piatto decisamente chic!! e sicuramente....squisito per l'appunto!!! ;) brava!!

    RispondiElimina
  42. Questo e' davvero un grande piatto per gusto e bellezza.
    A presto

    RispondiElimina
  43. ma che belle queste ricette che nascono da niente, immagino la bontà! semplice ma decisa e soprattutto d'effetto, bravissima tesoro :D felice notte :*

    RispondiElimina
  44. Oramai siamo diventate bravissime nel riciclo, non si butta via niente e anzi, dirò di più... questi piatti nati per "economia" stanno risultando tra i più interessanti e buoni della rete. Complimenti, un bel tortino!!

    RispondiElimina
  45. un riciclo davvero ottimo..bravissima!!

    RispondiElimina
  46. Un plato exquisito y bien presentado. Un abrazo, Clara.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...