lunedì 3 dicembre 2012

LE TAGLIATELLE DI ELE...CON VONGOLE, JULIENNE DI CUORE DI BUE E PESTO ALLA RUCOLA SU PASSATINA DI CECI

Buon giorno mie care amiche, con la ricetta che oggi vi propongo voglio inaugurare la mia nuova collaborazione con "La pasta di Ele".
Tengo in maniera particolare a questa nuova collaborazione; Eleonora è una giovane ragazza, mia conterranea, che nonostante il periodo ha deciso coraggiosamente di avviare una nuova attività, un pastificio dal perfetto connubio tra la più moderna tecnologia e le antiche tradizioni.
Ho avuto personalmente occasione di assaggiare la sua pasta all'uovo e vi garantisco essere un prodotto di altissima qualità lavorato nella maniera industriale che, attraverso un nuovo procedimento denominato I.P.I.L.A.R, conferisce al prodotto finito le caratteristiche tipiche di una sfoglia "artigianale".
Questa nuova tecnologia rappresenta un’importante innovazione nel settore della produzione della pasta fresca, che prevede l’idratazione, il preimpasto, l’impasto e la laminazione automatica regolabile: si tratta di un metodo che può essere applicato a qualsiasi processo produttivo e che permette di rendere ruvida sia la sfoglia trafilata che quella laminata.
Vi chiedo di dedicare qualche minuto del vostro tempo per dare una sbirciatina al sito di Ele, noterete personalmente quanta passione e amore dedica ai suoi manicaretti di sfoglia...sosteniamo le donne che lavorano....le giovani donne!
Ecco la mia proposta!

 

 Cosa vi occorre:

gr 500 tagliatelle fresche all'uovo
kg 1 vongole
1 pomodoro cuore di bue grande
1 spicchio di aglio
peperoncino
maggiorana
prezzemolo fresco tritato
olio extra vergine di oliva

Per la passatina di ceci:
1 barattolo di ceci prelessati
aglio in polvere
sale e pepe
2/3cucchiai di panna da cucina
olio extra vergine di oliva

Per il pesto di rucola:
1 mazzetto di rucola
una manciata di pinoli
olio extra vergine di oliva
sale



Procedimento:

Iniziamo la ricetta lavando molto accuratamente le vongole sotto acqua corrente ed eliminando quelle aperte o rotte in modo da evitare granelli di sabbia fastidiosissimi. Sistemiamo poi le vongole in una padella, senza nessun tipo di condimento, copriamo e lasciamo aprire le vongole cuocendole per qualche minuto a fiamma moderata.


Una volta aperte, sistemiamo le vongole in una ciotola e con l'aiuto di un colino a maglie sottilissime, filtriamo l'acqua di cottura in modo da eliminare qualche eventuale residuo di sabbia.



Peliamo l'aglio, tagliamolo a rondelle sottilissime e mettiamolo a soffriggere in una padella insieme a del peperoncino, della maggiorana e ad un filo d'olio extra vergine di oliva.



Laviamo il pomodoro e tagliamolo a julienne.



Aggiungiamolo al soffritto e lasciamo spadellare il tutto a fiamma vivace per qualche secondo.



Aggiungiamo infine le vongole a fiamma spenta, una bella manciata di prezzemolo tritato e tutta l'acqua di cottura delle vongole nuovamente filtrata.



Il condimento è pronto, occupiamoci ora della passatina di ceci; in un padellino versiamo un filo di olio extra vergine di oliva, una spolverata di aglio in polvere ed aggiungiamo i ceci sgocciolati dalla loro acqua di vegetazione. Aggiustiamo di sale e pepe e lasciamo cuocere a fiamma moderata e con coperchio per una decina di minuti, aggiungendo, se necessario, un goccio di acqua.


A cottura ultimata, frulliamo con il mixer ad immersione i ceci, aggiungiamo qualche cucchiaiata di panna da cucina ed otterremo così una bella passatina cremosa e saporita.


Il pesto di rucola lo prepareremo invece frullando un bel mazzetto di rucola fresca con una manciata di pinoli ed olio extra vergine di oliva a filo. Sale.


Tutto è pronto, non resta altro che cuocere le tagliatelle in abbondante acqua salata e scolarle piuttosto al dente.



Le tagliatelle vanno poi mantecate in padella per qualche minuto a fiamma vivace. Impiattate con la passatina di ceci a specchio sul piatto ed irrorate con il pesto di rucola.


Squisito!


70 commenti:

  1. Dire che hai esaltato al massimo la qualità di queste taglitelle è poco. Quel condimento è un sogno. Per i pomodori cuor di bue poi ho un vero debole, sarà che co sono cresciuta ma in estate sono una delle cose che mi mancano di più da quando sono lontana da casa. Questo piatto sarebbe degno del menù di un ristorante a 5 stelle :) Complimenti, buona settimana

    RispondiElimina
  2. queste tagliatelle sono fantistiche, e poi la crema di ceci fantastica.
    ciao ciao
    emme

    RispondiElimina
  3. fantastiche! che presentazione favolosa!!!

    RispondiElimina
  4. Cavoli, questa è una preparazione da ristorante a 5 stelle!!
    Complimenti mia cara e buon inizio settimana
    Baci

    RispondiElimina
  5. Favolose!!!! Il condimento è da urlo!!:)
    Tanti complimenti e un bacione!

    RispondiElimina
  6. Bravissima ! Un accostamento di sapori davvero intrigante..e mi piace tantissimo la presentazione del piatto :))
    Buona giornata !

    RispondiElimina
  7. Bè questa pasta ha davvero un'ottimo aspetto, complimenti alla tua amica che produce splendidi prodotti e complimenti a te che hai saputo presentare nel miglior modo possibile queste tagliatelle.
    Un bacione!

    RispondiElimina
  8. Stupendo. Posso solo dire questo.. davanti a queste tagliatelle non saprei resistere, amica! COMPLIMENTI ma per davvero, hai fatto un piattino eccezionale, credimi!! Un abbraccio di cuore con affetto! :D

    RispondiElimina
  9. Bravissima, un piatto di classe dove hai esaltato la tua fantasia.
    Complimenti

    RispondiElimina
  10. ma lo sai che una pasta così non l'ho mai mangiata? deve essere squisita!!
    complimenti per la ricetta e per la nuova collaborazione, sono sempre gradite!
    buona giornata e buona settimana!

    RispondiElimina
  11. Un bel primo molto originale ..non il solito piatto. Complimenti!
    Ciao ,buona settimana!

    RispondiElimina
  12. Che bontà Laura, già a quest'ora mi hai fatto venire l'acquolina, io vado matta per i primi. Un abbraccio
    Antonella!!!

    RispondiElimina
  13. Che raffinatezza!!
    Un piatto molto ricercato e sicuramente buonissimo!"
    Buona settimana

    RispondiElimina
  14. Ma che bella ricetta!!! davvero.. complimenti! sai che ho avuto un lapsus.. mi dicevo.. ma che è sto curoe di bue.. mica leggevo pomodoro prima O_O ahahahah pardon.. è lunedì! devo ancora svegliarmi.. Bacioni e buona giornata .-)

    RispondiElimina
  15. Un piatto speciale, diverso dalla solita pasta con le vongole. Sai che trovo perfetta la pasta all'uovo con questo tipo di ingredienti?
    Buona settimana!!!

    RispondiElimina
  16. Che delizia l'abbinamento ceci vogole è fantastico, poi l'aggiunta di pomodori cuori di bue e pesto di rucola lo rende ancora più buono e colorato. Da provare!

    RispondiElimina
  17. Bravissima!
    Intanto per dare spazio a un prodotto artigianale di alta qualità e poi beh...questa ricetta è meravigliosa!!!! :D
    Un bacino e buona settimana!

    RispondiElimina
  18. Che primo piatto sciccoso!
    Molto saporito e coregrafico. Complimenti per la realizzazione, prendo spunto!!
    Piacere di conoscerti

    RispondiElimina
  19. buonissimo questo piatto!!!!e foto meravigliose!!!!Brava , questo sì che un signor primo piatto!fatto con pochi ingredienti ma ben associati . Un abbraccio,Peppe.

    RispondiElimina
  20. carissima, che bel piatto che hai proposto..copio subito
    baci

    RispondiElimina
  21. La tua presentazione è veramente di classe. Particolare anche l'abbinamento di sapori. Bravissima!
    A presto, Ellen

    RispondiElimina
  22. passa a trovarmi! un premio per te!

    RispondiElimina
  23. Che piatto incantevole e ghiotto!!!!
    Complimenti per la ricetta e per la presentazione!!!
    Felice settimana!!!!

    RispondiElimina
  24. Sembra davvero invitante..
    bravissima lo proverò..
    baci

    RispondiElimina
  25. Bravissima Ele ma anche te!!! ottima ricetta complimenti

    RispondiElimina
  26. un piatto gustosissimo e complimenti alla tua amica x l'avventura!

    RispondiElimina
  27. Mi piace molto l'abbinamento frutti di mare e legumi. In bocca a lupa per l'avventura della tua amica.

    RispondiElimina
  28. Ma che pasta hai fatto????? Sono davvero da urlo queste tagliatelle!!!
    Ho dato una sbirciata, ma ci tornerò con calma, al sito di Ele. Bello e le faccio davvero i complimenti per il coraggio. di questi tempi ce ne vuole per mettere in piedi una qualsiasi attività...non c'è nessun aiuto e nessun appoggio, ma solo pressione fiscale..quindi BRAVA, CORAGGIOSA E TENACE...e poi DONNA, sono anche più felice per questo! ;-)
    Baci, Roberta

    RispondiElimina
  29. Piatto sublime, legumi e frutti di mare sono un ottimo abbinamento! Sempre bravissima!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  30. Sembra una pasta davvero di prima qualità che fortuna avere la collaborazione :)
    Tu hai saputo fare un sughetto molto buono:)
    Baci

    RispondiElimina
  31. Hai creato un piatto da chef stellato, delizioso e innovativo! Ora vado a dare un'occhiata al sito della tua amica
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  32. Ciao! hai iniziato questa tua collaborazione davvero con una ricetta Squisita! ;)
    Brava ed in bocca al lupo alla tua amica ce ne vogliono in Italia di giovani donne coraggiose!

    RispondiElimina
  33. tu sai benissimo che adoro il pesce, questo primo fa proprio per me, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  34. wow ma che piatto meraviglioso! Mi piace davvero tantissimo e adesso corro da ELE! Complimenti ancora per il tuo piatto!!!!!

    RispondiElimina
  35. Che meraviglia un piatto ideale per la Vigilia deve essere buonissimo. Vado a dare una sbirciatina da Ele.Baci

    RispondiElimina
  36. Una ricetta con i fiocchi e controfiocchi elaborata ma anche semplice e con un finale da sballo prendo buona nota....ciaoooo e buona settimana

    RispondiElimina
  37. un piatto sublime, splendidamente presentato... e che voglia!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  38. Un piatto di alta cucina! Complimenti di cuore!

    RispondiElimina
  39. Questa pasta è un capolavoro, complimenti per la ricetta e per la presentazione

    RispondiElimina
  40. e potevo mai mancare io da te per le tagliatelle? assolutamente no e devo farti i complimenti a te per la deliziosa ricetta e alla tua amica( che poi andrò a trovare) per le tagliatelle, ciao!

    RispondiElimina
  41. grazie per gli affettuosi auguri!
    vado a sbirciare il sito di Ele, con questo piatto hai valorizzato molto il suo prodotto!

    RispondiElimina
  42. Sicuramente un grande in bocca al lupo per Ele, che dimostra coraggio nell'aprire un'attività in questo paese e di questi tempi!
    E complimenti a te per la golosa ricetta!

    RispondiElimina
  43. Non so se merita maggiori complimenti Ele, che ha fornito la raffinata materia prima, o tu, che l'hai composta in modo così creativo

    RispondiElimina
  44. In bocca al lupo ad Ele per la sua nuova attività. E un brava a te che hai valorizzato una materia prima di alto livello! chissà che bontà!

    RispondiElimina
  45. Che meraviglia di colori! Deve essere una bontà! E tanti auguri ad Eleonora per la nuova avventura!

    RispondiElimina
  46. Complimenti e in bocca al lupo alla Ele e complimenti a te per queste deliziose tagliatelle presentate splendidamente! :D Bravissima! :D Un abbraccio e buona giornata!

    RispondiElimina
  47. Caspita questo piatto è davvero buono e fantasioso e di certo non l'ho mai mangiato ma lo assaggerei volentierissimo :-D

    RispondiElimina
  48. che capolavoro di primo piatto! Bravissima!

    RispondiElimina
  49. come al solito un piatto originale, degno di un ristorante!!!!
    e questa pasta si vede lontano un miglio che è di una qualità ottima :)

    RispondiElimina
  50. Complimenti per questa collaborazione. Quando si hanno dei prodotti buoni è più facile fare dei piatti ottimi.

    RispondiElimina
  51. uhh queste si che sono tagliatelle squisitissime!!

    RispondiElimina
  52. Che meraviglia, è un piatto da chef, molto ben presentato, complimenti! Ciao

    RispondiElimina
  53. Squisita ricetta...i miei complimenti!!
    ciaoo

    RispondiElimina
  54. Quanti ottimi ingredienti in questo piatto delizioso!!!!!
    Complimenti!!!!!!
    Complimenti anche per la collaborazione...è giusto far emergere le nuove attività e le grandi passioni

    RispondiElimina
  55. che meraviglia questa tua ricetta! mi fa venire voglia di allungare una mno e rubarti una vongoletta!! complimenti per la tua collaborazione che ha un sapore tutto tradizionale! complimenti e felice serata :*

    RispondiElimina
  56. un piatto ben elaborato, degno delle tagliatelle migliori, ne sono sicura! il vostro sarà un connubbio vincente!!!!!!!!!!!!
    Squisite!!! ehmmm.....

    RispondiElimina
  57. Hanno un aspetto a dir poco fantastico!

    RispondiElimina
  58. Un piatto delizioso e originale,brava davvero!
    Buona serata,
    Annalisa

    RispondiElimina
  59. Questo piatto oltre che buono, è presentato in modo perfetto!!!! Da ristorante a 5 stelle! :D

    RispondiElimina
  60. MI PIACE PROPRIO TANTO QUESTO TUO PIATTINO...ED E' OTTIMO ANCHE NELLA PRESENTAZIONE....

    RispondiElimina
  61. quella passatina dic eci mi ispira di brutto :) che buone che devono essere :)

    RispondiElimina
  62. Favolosa ricetta,ma sopratutto favolosa presentazione!!

    RispondiElimina
  63. Adoro le vongole :) che bel piatto che hai fatto, mi piace un sacco anche la foto!
    :*

    RispondiElimina
  64. Molto interessante questa ricetta me la segno!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...