giovedì 4 ottobre 2012

SPEZZATINO DI AGNELLO CON PATATE

Buon giorno mie care amiche, la ricetta di oggi è stata creata appositamente per la partecipazione al contest di Murzillo saporito. Il contest prevede che venga inserita una "ricetta nel cassetto"; mi piaceva questa idea, insomma chi di noi non ha una ricetta che ha sempre voluto sperimentare ma per un motivo  o l'altro non è stato mai possibile! Allora mi sono messa a pensare cosa poter preparare, non volevo ricette articolate, né esperimenti di cucina...così ho deciso di provare, proponendo una ricetta della mia nonna. Lo spezzatino di agnello con le patate è una ricetta che mi ricorda la mia infanzia, la ricetta della festa, la ricetta che mia nonna preparava quasi ogni domenica quando ci ritrovavamo a tavola tutti in famiglia, la ricetta del "giorno senza scuola"!...insomma, non era domenica se non c'era l'agnello con le patate!!!  Ad essere sincera, per un periodo ho anche odiato questa ricetta; nell'adolescenza iniziavano le prime uscite, le prime serate in discoteca al sabato sera ed il conseguente rientro tardi a casa, e la domenica voglia solamente di grandi dormite...provavo a boicottare il pranzo domenicale, ma mia nonna chiamava...."che fai non vieni....ho preparato l'agnello con le patate??!!"...e io andavo!
Detto ciò, qualche giorno fa mi sono recata da lei per chiedergli come preparava questo benedetto agnello; e come sempre puntualmente accade, le nonnine attempate non ti danno mai la ricetta con le giuste dosi (sicuramente vi sarà capitato!)...dice: un pizzichino di quello, un pezzetto dell'altro, una leggera spruzzata...dai, poi ti regoli...dice sempre! Potevo io andare al supermercato con la lista con su scritto un pezzettino, un pizzichino...così ho fatto di testa mia, cercando di prendere ciò che di utile avevo capito dalla conversazione con la nonna e cercando anche di ricordare il profumo che quello splendido agnello emanava la domenica in casa! Faccio la spesa, mi metto in cucina e preparo questo benedetto agnello (mi è venuto pure buonino!); qualche giorno dopo leggo i vostri post e noto un nuovo contest, indetto da A pancia piena si ragiona meglio un contest che vuole racchiudere tutte le ricette della tradizione italiana; quale miglior ricetta della nonna preparata con prodotti made in Italy se non questa?...ora che fare, a quale partecipare? Decisione ultima, partecipo a tutte e due i  contest, sono entrambi carini, io posto la ricetta...poi a qualcuno piacerà!!!


Cosa vi occorre:

gr 500 spezzatino di agnello
4/5 patate a pasta gialla
salvia e rosmarino
2 spicchi di aglio

bacche di ginepro
vino bianco o vinchef (nella mia versione)
sale e pepe
 olio extra vergine di oliva



Procedimento:

Inizio la ricetta della nonna mettendo una generosa quantità di olio extra vergine di oliva in una padella e disponendoci lo spezzatino di agnello tagliato in piccoli pezzi.


Lo spezzatino inizia a rosolare con coperchio a fiamma moderata per una decina di minuti.


 Quando l'agnello sarà ben rosolato in maniera omogenea, aggiungiamo sale, pepe, aglio intero, salvia, rosmarino e qualche bacca di ginepro. La ricetta pseudo-originale della mia nonnina prevede anche una generosa spruzzata di vino bianco che io ho voluto sostituire aggiungendo il vinchef.


 Evaporata tutta la parte alcolica, lo spezzatino deve ora cuocere a fiamma bassissima per circa una mezz'ora abbondante, con coperchio ed aggiungendo un goccio di acqua all'occorrenza; credo sia questo il segreto per un risultato finale fantastico, con una carne tenerissima che si scioglie in bocca!
Trascorso il tempo dovuto, aggiungiamo delle patate a spicchi nello spezzatino.


Ricopriamo, aggiustiamo di sale le patate e lasciamo cuocere ancora qualche minuto, finché le patate non si saranno ammorbidite.
Tutto qui...niente di più e niente di difficile; bisogna solamente aver pazienza di far cuocere bene la carne prima di aggiungere le patate.
Impiattiamolo e serviamolo caldissimo!


Non dimenticate di fare scarpetta col puccino del fondo di cottura!
...a qualcuno piacerà!
Squisito!


Con questa ricetta partecipo al contest:




Ed al contest:

http://apanciapiena.blogspot.it/2012/10/il-mio-primo-contest.html

54 commenti:

  1. Ciao! Beh molto saporito e gustoso, bravissima!

    RispondiElimina
  2. Bellissima ricetta, ma la cosa strana è che piace anche ai bambini, mio figlio come te da piccola ne va matto!!!!

    RispondiElimina
  3. Non dimentico non dimentico, la scarpetta qui e' d'obbligo! Lo sai che e' tra i miei piatti preferiti? Mis suocera ce lo fa per le grandi occasioni .. Purt per un po' non avrò il piacere di mangiarlo ma il tuo post e' così solare e spontaneo che l'ho letto con tanta allegria! In bocca al lupo. Tifo per te perché e' anche un po' la mia ricetta nel cassetto ! (ma grazie a queste foto forse ci proverò anche io e chissà magari faro' io la sorpresa a mia suocera quando tornerà a casa^_^)

    RispondiElimina
  4. Ciao Laura, premetto che a me l'agnello non piace, ma la tua ricetta è ottima. Per quando riguarda la nonna posso dirti una cosa.....
    non è lei attempata, siamo noi che se non abbiamo le dosi tutte precise non riusciamo a combinare nulla (per fortuna non sempre). In bocca al lupo per i contest!!!

    RispondiElimina
  5. Grandioso! E sono già pronta con un bel pezzo di panino!! :D Che buono, sono piatti che mi fanno tornare alla mente tanti ricordi, piacevoli e con un po' di malinconia..sei stata bravissima! Auguri per i contest, con tutto il cuore! :)

    RispondiElimina
  6. Buonissimo questo piattino! Gustoso e invitante! :) Mi ricorda tante domeniche in famiglia :D Complimenti e un bacione, buona giornata!

    RispondiElimina
  7. Ho iniziato ad apprezzare la carne d'agnello da forse nemmeno 1 anno.. quando rpeparammo la "sa panada"! ottimo quindi con le patate.. baci :-)

    RispondiElimina
  8. Ricetta fantastica un bacio ISA

    RispondiElimina
  9. Ciao, piacere di conoscerti :-D
    Questa ricetta la prepara SEMPRE la nonna di mio marito che abita in campagna e la fa con l'agnello "paesano", non ti dico che bontà!
    Grazie per aver partecipato, ti inserisco subito :)
    Valeria

    RispondiElimina
  10. Grazie per gli auguri! E complimenti per questa ricetta, io vado matta per l'agnello, anzi ora vado a sbirciare i contest, un bacione

    RispondiElimina
  11. Bellissima e invitante ricetta!
    brava
    Un bacione!

    RispondiElimina
  12. io questo piatto lo trovo sublime!!!!
    buonissimo!
    baci baci

    RispondiElimina
  13. Sembra quasi di sentire il profumino :) Le ricette di famiglie sono le migliori non ci sono dubbi e tu questa l'hai riprodotta fantasticamente! Auguri per entrambi i contest!

    RispondiElimina
  14. Io vado matta per i piatti della tradizione italiana! Questo piatto è magnifico!

    RispondiElimina
  15. E come si suol dire...SQUISITO!! :-)
    un piatto decisamente classico ma che non può mancare nella stagione fredda!
    Un abbraccio cara!
    E grazie di passare sempre dal mio blog! :-)
    Noemi

    RispondiElimina
  16. Ha una faccia davvero invitante e sarà di sicuro saporitissimo!!!!

    RispondiElimina
  17. che bella questa idea! e che buono chedeve essere il tuo piattino!

    RispondiElimina
  18. a casa mia l'agnello si mangia spesso, a noi piace in tutti i modi e anche come lo hai preparato tu, bravissima la foto ne dimostra tutta la bontà e la perfetta riuscita di cottura!!! E' perfetto!!!
    un bacio

    RispondiElimina
  19. cara SQUISITO, sicuramente una bella ricettina per il contest!! in bocca al lupo!!
    baci

    http://profumidipasticci.blogspot.it/

    RispondiElimina
  20. Anche la mia nonna mi dava indicazioni simili, tanto è vero che non sono mai riuscita a fare la ciambella come la sua: stessa ricetta, ma vai a capire che quantitativi usava???? Incrocio le dita per te :)

    RispondiElimina
  21. Qui di sicuro piace a tutti ma proprio a tutti e da buona lombarda quale sono non ci potrei non aggiungere una bella polenta di mais o di grano saraceno, la morte sua sarebbe! Baci

    RispondiElimina
  22. troppo buono,una ricetta gustosissima:)

    RispondiElimina
  23. Cara Lauretta mi piace tantissimo il tuo Agnello;sono di quelle ricette il cui risultato è garantito anzitutto proprio dalle nostre care nonne e poi dall'accoppiamento di semplici ingredienti che esaltano il vero sapore del piatto senza pasticci....W il Made in Italy...dai che li vinci sti contest!
    zagaraecedro.blogspot.com

    RispondiElimina
  24. A me piace da morire l agnello ma di solito faccio le costolette questa e' da provare!!!!!
    Le nonne che ricette ci donano:)
    In bocca al lupo per il contest!!!!
    Baci

    RispondiElimina
  25. In tutta sincerità io non sono una grande amante della carne di agnello, però siccome adoro le ricette di tradizione e in particolare quelle delle nonne voglio assolutamente assaggiare questo spezzatino!!!
    Un bacione Carmen

    RispondiElimina
  26. io confesso che non sono un'amante dell'agnello...ma mio marito sì...posso mandarlo a cena da te?????

    RispondiElimina
  27. Che buono...in bocca al lupo per i contest...baci.

    RispondiElimina
  28. come mi piace questo agnello, buono !!

    RispondiElimina
  29. Sai che non ho mai mangiato l'agnello????
    Però mi sembra proprio invitante!!!
    Un bacione grande!!!!

    RispondiElimina
  30. Nella mia famiglia è tradizione mangiarlo a Natale...Ma tu mi hai messo una voglia!!!!!
    Bravissima..un bacio

    RispondiElimina
  31. Mi ha fatto venir fame,come la mettiamo ora? Buonissimo!

    RispondiElimina
  32. Quanto mi piace l'agnello, e questo spezzatino è senz'altro squisito.
    Buona serata
    Mandi

    RispondiElimina
  33. Ciao Cara,
    Be', per quanto riguarda il contest... Hai vinto..
    E' fantastica la ricetta...
    Ho appena cenato,ma un po' ne mangierei...
    Bella ricetta.
    Buona serata.
    Thais

    RispondiElimina
  34. Eccomi qui :) Buonissima e accogliente questa ricetta :) Mi sono unita al tuo blog, così possiamo cominciare a conoscerci un po' meglio :)
    Buona serata !

    RispondiElimina
  35. Ciao, grazie per la tua visita, molto Bello anche il tuo blog!! e in bocca al lupo per i contest!!! vado a sbirciare anch'io ;) A presto

    RispondiElimina
  36. Bellissimo il tuo blog e sfiziosissima anche la tua ricetta! grazie per essere passato da me, anche io da oggi passerò spesso a leggere le tue ricette. A presto

    RispondiElimina
  37. Anche a me piace tanto e anche la mia nonna la preparava spesso. Complimenti, hai riproposto il tuo piatto fedelmente, tua nonna sarà contenta. Auguri per i contest e buona serata.

    RispondiElimina
  38. La tua preparazione e' davvero SQUISITO.
    A presto

    RispondiElimina
  39. Le ricette dei nonni sono sempre ottime, hanno la capacità di rendere tutto speciale, viva i nonni, e tu sei stata bravissima, sarai un ottima nonna, baci.

    RispondiElimina
  40. Ma con un piattino così la scarpetta è d'obbligo!
    una vera delizia!!!!!!!!!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  41. Bravissima!!!!!!!!!!!
    Davvero ..un piatto molto ricercato e amato!!!!
    e si i ricordi che spesso ci legano ad una ricetta sono incredibili
    In bocca al lupo per entrambi i contest
    e anche mia nonna da le ricette così!!!!ahahahaha

    RispondiElimina
  42. mamma mia è stupendo questo spezzatino!!ciao.

    RispondiElimina
  43. Che buono io lo adoro mia nonna me lo preparava sempre. Buon w.e.

    RispondiElimina
  44. Ciao! contraccambio volentieri la tua visita nel mio di blog...complimenti! questo spezzatino al profumo della domenica, dello stare in famiglia...anche la mia nonna lo preparava spesso la domenica! A presto! Ciao

    RispondiElimina
  45. hai fatto benissimo a fare il bis sono contentissima, inserito

    RispondiElimina
  46. Ma sai che ho proprio dell'agnello che avrei fatto al forno, ma ora che ho visto questa deliziosa ricetta lo preparero' cosi'!!!Bacioni e buon fine settimana!!!

    RispondiElimina
  47. Scusami se non posso dire che lo spezzatino mi fa voglia (scusami tanto davvero, ma odio la carne ovina...d'altronde non amiamo tutti le stesse cose) ma il post è troppo carino e perfetto per il Contest di Murzillo...
    "in bocca al lupo" anche a te ;-)
    Ciaaoooo

    RispondiElimina
  48. buonissimo...in bocca al lupo per i contest!!
    Ciaoo

    RispondiElimina
  49. Ottimo, è tanto che non lo preparo, grazie per averlo proposto! Complimenti e bacioni!

    RispondiElimina
  50. Hai ragione, fortissime le nonne e le mamme con le ricette ad "intuito"... Complimenti questo agnello è gustosissimo, la scarpetta è d'obbligo!

    RispondiElimina
  51. Che bel piatto di spezzatino! Quesl sughetto poi è molto invitante. Ciao, buon WE

    RispondiElimina
  52. É perfetta per entrami i contest secondo me! Non ho mai provato a cucinare l agnello...ma posso prendere spunto dalla tua ricetta!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...