mercoledì 26 settembre 2012

CLAFOUTIS DI PESCHE E AMARETTI

Eccomi oggi con la presentazione del clafoutis; mille sono le versioni per questo dolce, ognuno ha la propria ricetta in casa, ed oggi voglio proporvi la mia. Questo è un dolce che amo in particolar modo, oltre che per la sua bontà, soprattutto per la velocità nella realizzazione. Ho voluto arricchire questo clafoutis con l'aggiunta di amaretti e vino passito, un'esperimento davvero riuscito!


Cosa vi occorre:

3 pesche percocche
4 uova intere
ml 200 latte intero
gr 100 zucchero semolato + qb per le pesche
scorza grattugiata di mezzo limone
un pizzico di sale
vino passito o liquoroso
7/8 amaretti


Procediemento:

Iniziamo con le pesche; io ho scelto delle percocche, che ho sbucciato e tagliato a fettine di uno spesso di circa mezzo cm.


Ho aggiunto alle pesche dello zucchero semolato ed una spruzzata di vino passito.


Ho mescolato le pesche e lasciate macerare fino al successivo utilizzo.
In un'altra ciotola ho messo le uova intere ed i gr 100 di zucchero semolato.


Con l'aiuto di uno sbattitore elettrico, ho montato il composto fino a renderlo chiaro e spumoso.
Ho aggiunto poi la farina, una 00 antigrumi del Molino Chiavazza.


Ho continuato a mescolare fino ad ottenere un composto liscio, al quale ho aggiunto poi un pizzico di sale, la scorza grattugiata del mezzo limone ed il latte, versato a filo e sempre mescolando.


Ho lasciato riposare l'impasto per qualche minuto.
Ho disposto le pesche a raggiera in una teglia nella quale avevo precedentemente disposto un foglio di carta oleata.
 

Ho versato delicatamente il composto, facendo ben attenzione che si inserisca in maniera omogenea per tutta la superficie della teglia e fra le pesche.


Ho aggiunto in superficie qualche amaretto sbriciolato.


Ho portato il dolce in cottura in forno preriscaldato a 170° per una mezz'oretta.


Questa la mia versione del clafoutis!
Squisito!

58 commenti:

  1. mi piace moltissimo questo tuo esperimento!!!^_^ irresistibile!!buona giornata!!

    RispondiElimina
  2. Alle pesche ed amaretti è irresistibile, amica! Sei geniale..e questo dolce merita un assaggio!! Poooossso? ;) Bacioni grandi!

    RispondiElimina
  3. Ma che bontà,a quest'ora di mattina poi ho una fame che non ti dicooooo! buonissimo ;-)
    zagaraecedro.blogspot.com

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia, per colazione ci sta proprio bene! Ciao

    RispondiElimina
  5. E direi "squisito" sì!!! L'abbinamento delle pesche con il passito lo trovo fantastico, e gli amaretti poi... Dolce buonissimo, complimenti.

    RispondiElimina
  6. bravissima ^^
    che piacere passare da te ^^
    un bacione cara

    RispondiElimina
  7. Mi piace questa versione, voglio provarla!

    RispondiElimina
  8. Bravissima davvero golosa questa versione del clafoutis che concordo con te sia un dolce velocissimo da realizzare.... E soprattutto buonissimo. Se vuoi vieni a vederti il mio.

    RispondiElimina
  9. Pesche ed amaretti sono un ottimo abbinamento!

    RispondiElimina
  10. E' vero, ci sono tantissime versioni di questo dolce ma io non l'ho ancora mai fatto in nessuna versione eheheheheh :D Deve essere ottimo, proverò la tua ricetta! E poi il tuo abbinamento mi piace molto, complimenti! Un bacione e buona giornata :)

    RispondiElimina
  11. eh si, gli amaretti con le pesche ci stanno davvero una favola! mi piace!!!

    RispondiElimina
  12. sai che non l' ho mai fatto. Perche' a casa mia non piace ma con le pesche e gli amaretti posso far cambiare idea. Grazie per questa golosa ricetta. A presto.

    RispondiElimina
  13. Sarà.. ma feci un clafoutis di ciliegie e non mi venne bene.. quindi ho un pò il terrore di riprovare.. Sembra ottimo il tuo.. con la variante pesche e amaretti.. baci ;-)

    RispondiElimina
  14. Squisitissimo :-)
    Buona giornata

    RispondiElimina
  15. adoro questa ricetta mi piace tantissimo io il clafoutis lo faccio sempre salato ... devo darmi anche al dolce

    RispondiElimina
  16. Ma che bontà!! E' un vero piacere conoscerti! Ti seguo molto volentieri..
    Kiss

    RispondiElimina
  17. Adoro pesche e amaretti, quindi non mi resta che provare questa tua bellissima ricetta
    ciao

    RispondiElimina
  18. Delizioso il clafoutis e il tuo davvero goloso con l'aggiunta degli amaretti. Esperimento promosso alla grande. Un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  19. Complimenti per il tuo clafoutis, è giusto l'ora della pausa caffè e una fettina ci starebbe benissimo... è rimasta?? Un abbraccio

    RispondiElimina
  20. Deve avere un profumo splendido...

    RispondiElimina
  21. Che delizia questo clafoutis, ho del passito di Pantelleria a casa e mi sa che lo preparo!!!!

    RispondiElimina
  22. Deve essere davvero buono, io non l'ho mai preparato...ma prima o poi, intanto segno la ricetta!
    Buona giornata!
    elisa

    RispondiElimina
  23. lo adoro ma mai fatto..
    prendo nota..
    baci

    RispondiElimina
  24. Uno dei miei dolci preferiti in assoluto e il tuo è divino!!!Baci,imma

    RispondiElimina
  25. pesche e amaretti.....profumatissimo!!! copio/incollo

    RispondiElimina
  26. Complimenti...adoro la combinazione!!!

    RispondiElimina
  27. Adoro questo dolce, quest estate con tutta la frutta ne ho fatto diverse varianti, anche se forse alla fine sul blog ne ho messa una sola....questa aggiunta degli amaretti deve essere la fine del mondo!

    RispondiElimina
  28. anche a me piaccionomolto le clafoutis, e' un dolce profumato e con la frutta mi piace sempre!!!! grazie per il suggerimento del passito e' da provare:-)
    baci

    RispondiElimina
  29. Perfetto e bellissimo...un mix che amo e adoro!!gnammy! buona giornata

    RispondiElimina
  30. Che bella iodea l'aggiunta degli amaretti, devono renderlo ancora più buono!
    Baci

    RispondiElimina
  31. una bella torta,la proverò con le albicocche fresche...baci,buona giornata:)

    RispondiElimina
  32. Non l'ho mai mangiato, ma mi attira tantissimo...con gli amaretti poi!!!
    a presto bea

    RispondiElimina
  33. Questa è l'ora dello spuntino e una bella fetta di questo delizioso dolce mi andrebbe proprio! Complimenti e bacioni!

    RispondiElimina
  34. squisito, si! ha un aspetto magnifico........

    RispondiElimina
  35. non l'ho mai fatto ma ha un aspetto gustosissimo!
    devo provare!
    baci baci

    RispondiElimina
  36. Ma che vergogna! Io mica l'ho mai preparato in tutta la mia vita un clafoutis, altro che ricetta di famiglia. Anzi adesso chiamo la mia mamma e mi lamento anche con lei che non me l'ha mai preparato. Deve essere una vera delizia, mi sa che mi sono persa una prelibatezza. Però mi sembra semplice porre rimedio. la tua ricetta è davvero rapida e direi gustosa. La provo e ti dico!
    Baci
    Alice

    RispondiElimina
  37. ma tu mi tenti,adoro l'abbinamento pesche e amaretti e questo dolce è una bomba. bravissima ciao kiara

    RispondiElimina
  38. Adoro l'abbinamento pesche e amaretti!!! Chissà che bontà è questo clafoutis!!! Penso che lo proverò il prima possibile! :)
    A presto!

    RispondiElimina
  39. mi piace tantissimo la tua versione,di solito si fa con le pesche,ma cosi' è piu' buono...brava ^_^

    RispondiElimina
  40. Mmmmhhh davvero delizioso! Io ADORO gli amaretti!

    RispondiElimina
  41. Mamma mia che bontà deve essere con le pesche!!
    Bravissima è divina!!

    RispondiElimina
  42. premetto che non ho mai fatto un clafoutis ma mi ispira un sacco e la tua versione è sublime e originale per questo dolce.. brava!!! un bacio

    RispondiElimina
  43. E ci credo che è squisito! Ho appena finito di cenare e una fettina me la mangerei :) Grazie delle visite, un abbraccio

    RispondiElimina
  44. bellissima torta,complimenti per l'eseuzione e la descrizione.
    A presto

    RispondiElimina
  45. Deve essere veramente godurioso ^_^ ed altrettanto ipercalorico ^_^

    RispondiElimina
  46. No conocía el clafoutis hasta hace poco tiempo Laura.
    Lo preparé de cerezas y !ohh, qué cosa tan rica!.Y lo mejor es que se puede preparar con cualquier fruta.Con el melocotón tiene que quedar delicioso.
    Con lluvia o con sol que tengamos un día risueño y agradable.
    Un abbraccio con affetto.

    RispondiElimina
  47. Non ho mai provato a fare questo dolce, ma la tua ricetta semplice e gustosa mi ispira molto, provero' la tua versione con le ultime pesche rimaste!!!Un bacione!!!

    RispondiElimina
  48. Anch'io trovo molto gradevole il clafoutis, sia dolce che salato, bella la versione dessert aromatizzata con gli amaretti!

    RispondiElimina
  49. che brava!!!e che bei ricordi hai risvegliato in me questo dolce lo preparava mia nonna odette....un abbraccio con affetto...

    RispondiElimina
  50. Con le pesche, proprio una bella idea!!!!!
    Brava, è tanto che non lo preparo, m'hai fatto venire una vogliaaa!!!!
    Un bacione grandissimo!!!!!!

    RispondiElimina
  51. Uhm che delizia, da leccarsi i baffi :-p
    Io il clafoutis l'ho fatto proprio ieri sera, ma salato ;)
    Ho un po' di prugne dure come sassi da smaltire, che dici secondo te la tua ricetta si potrebbe adattare anche con le prugne??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io direi di si, semmai se sono troppo dure, ripassa le fettine di prugna qualche secondo il padella con un fiocco di burro ed una spolevarata di zucchero, così da farle ammorbidire un pò!
      Poi mi dirai!
      A presto!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...