mercoledì 14 dicembre 2011

ARISTA ALL' ARANCIA

Ed oggi ancora un altro piatto per le feste oramai prossime, un piatto dal gusto agrodolce, sicuramente stuzzicante!
Ovvio, di ricette per l'arista all'arancia ce ne sono in giro di infinite, io vi propongo la mia, che nel tempo ho elaborato e modificato a mio piacimento, riscuotendo un discreto successo!

Cosa vi occorre:

un pezzo di arista di maiale
4 arance
olive nere
farina
burro 
olio
2/3 chiodi di garofano
1 cipolla bianca
brandy
sale e pepe


Procedimento:

In una pirofila mettiamo a scaldare dell'olio con una parte di burro; nel frattempo infariniamo la nostra arista che non deve essere messa nella rete o legata con lo spago da cucina.


 Quando il condimento sarà caldo mettiamo il pezzo di carne a rosolare in padella e giriamolo da tutti i lati finché non avrà raggiunto un bel color brunito. Saliamo e pepiamo.


Aggiungiamo ora un bicchierino di brandy e facciamo sfumare a fuoco vivace.
Tagliamo poi la cipolla a piccoli pezzetti e aggiungiamola nella pentola insieme ai chiodi di garofano.


Una volta che la cipolla si sarà leggermente appassita, aggiungiamo il liquido di cottura che sarà formato da 2 arance spremute e 1 bicchiere di acqua calda.


Ora mettiamo il coperchio e dimentichiamoci della nostra arista che cuocerà a fuoco basso per circa 2 ore (la cottura dipende molto dalla grandezza del pezzo di carne). Aggiungiamo dell'acqua calda o brodo se vediamo che il liquido si asciuga troppo.
Peliamo ora a vivo le 2 arance rimaste; trascorse 2 ore il pezzo di carne e' cotto, spegniamo il fuoco ed aggiungiamo in pentota le olive e gli spicchi di arancia a vivo che si ammorbidiranno con il vapore della carne; rimettiamo il coperchio e lasciamo chiuso fino al momento di servire.


Un consiglio, per tagliare l'arista in fette piuttosto simili una all'altra, sarebbe opportuno farlo quando il pezzo di carne e' freddo, quindi se la vostra arista sarà la cena, vi consiglio di preparala al mattino così da facilitarne il taglio.
Dunque, tagliamo l'arista, sistemiamola su di un piatto da portata (potete riscaldare la carne al microonde); riscaldiamo il sughetto di arance e olive in pentola, aggiungendo un pò di farina se vediamo che rimane troppo liquido, e versiamolo sulla nostra carne a fettine.


Squisito!










Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...